Sei in: Ambiente » Aria
 
 
Stampa;
 

L'aria che respiriamo


Il Comune di Fiorano M.se è da tempo impegnato sul fronte della lotta all’inquinamento atmosferico, consapevole che la tutela della qualità dell’aria è un obiettivo irrinunciabile e che troppo spesso i dati di monitoraggio della qualità dell’aria del Distretto Ceramico non sono confortanti. Per questo con Deliberazione di Giunta N° 132/2010, ultima in ordine temporale ma non unica, ha aderito volontariamente all’accordo Regionale di Programma per la “Gestione della qualità dell’aria e per il progressivo allineamento ai valori fissati dalla UE di cui al D.lgs. n. 155 del 13 agosto 2010 - annualita’ 2010/2012”

L’adesione all’accordo ha comportato l’attivazione di diverse misure volte al contenimento dei principali inquinanti dell’aria presenti in Europa ovvero particolato, ozono e ossidi di azoto.
Tra queste si citano a solo titolo esemplificativo:
  • azioni nel settore dei trasporti e della pianificazione urbanistica (realizzazione di nuove piste cicalbili Rif. DGC 53/2010, promozione di misure incentivanti per la trasformazione dei veicoli da benzina a GPL/Metano, promozione di misure incentivanti per l’acquisto di biciclette a pedalata assistita, innovazione delle flotte veicoli del trasporto pubblico, adozione di ordinanze di limitazione del traffico, adozione di ordinanze per la riduzione della velocità in aree urbane;
  • interventi volti a limitare l’utilizzo dell’energia fossile favorendo lo sviluppo delle energie rinnovabili sia nelle realtà produttive e agricole, mediante paini e strumenti di gestione urbanistica e di edilizia produttiva sia nelle realtà civili, promuovendo misure di rottamazione di elettrodomestici energivori favorendo serate informativi sui temi del risparmio energetico e iniziative di realizzo tramite “gruppi d’acquisto”
  • azioni volte a favorire il settore dell’innovazione impiantistica (promozione del Green Economical Festival di distretto ceramico, confronti tra istituzione e mondo delle imprese mediante la “fabbrica delle Idee”)
  • partecipazione alla gestione e finanziamento della rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria, ospitando sul suolo fioranese una delle centraline fisse per il monitoraggio della qualità dell’aria e promuovendo annualmente campagne di monitoraggio tramite mezzo mobile;
  • partecipazione in veste di socio dell’AESS (Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile di Modena)
  • controlli, per quanto di competenza, rispetto ai gas di scarico degli autoveicoli e motoveicoli secondo le modalità introdotte dal Decreto-legge 9 febbraio 2012 n. 5 che prevede a partire dal 10 febbraio 2012 il controllo dei gas esclusivamente al momento della revisione obbligatoria periodica del mezzo.

Inoltre quali ulteriori strumenti meritevoli di nota per la riduzione dell’inquinamento atmosferico ed il potenziamento dell’utilizzo di fonti rinnovabili si citano:

  • Adesione con delibera di Consiglio Comunale n. 12/2010 al "Patto dei Sindaci”, quale accordo assunto dal Sindaco direttamente con la Commissione Europea per indirizzare il territorio verso uno sviluppo sostenibile e perseguire gli obiettivi di risparmio energetico, utilizzo delle fonti rinnovabili e di riduzione delle emissioni di CO2 del 20% al 2020,
  • Approvazione con Deliberazione del Consiglio Comunale N° 53/2011 del piano d’Azione per l’energia sostenibile. Strumento con il quale il Comune di Fiorano adotta azioni di controllo, di pianificazione, di programmazione e di progettazione volte raggiungere il suo obiettivo di ridurre di 22.657 ton le emissioni di CO2 annuali (pari a circa il 21,7% di riduzione delle emissioni di CO2 rispetto al 1998) mediante l’attuazione di 27 azioni nel campo degli Edifici ed illuminazione pubblica, Trasporti, Fonti rinnovabili di energia e generazione diffusa di energia, Pianificazione urbanistica, Tecnologie per l’informazione e la comunicazione, Microclima.

Per ulteriori Info

Riduci caratteri Dimensione di default Ingrandisci i caratteri
Torna indietro   Torna su
 
 Amm. Trasparente
Amm. Trasparente
Rilfedeur
Rilfedeur
Riserva Nirano
Riserva Nirano
Turismo e Cultura
Turismo e Cultura
Museo della ceramica
Museo della ceramica

Piazza Ciro Menotti, 1 - CAP 41042, Tel. 0536/833111 - FAX 0536/832446 - Ufficio Relazioni con il Pubblico: 0536/833239
C.F. 84001590367 - P.IVA 00299940361 -PEC comunefiorano@cert.fiorano.it
Crediti - Note legali - Obiettivi di Accessibilità - Privacy - Cookies Policies Validazione HTML 4.01 Validazione CSS